Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, fermato il complice del rapinatore seriale di prostitute


Napoli, fermato il complice del rapinatore seriale di prostitute
18/10/2011, 09:10

Ieri sera, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria F.S., 39enne di Villaricca (Na), in quanto gravemente indiziato di una rapina in danno di una prostitute polacca avvenuta domenica sera, in concorso con A.L., 37enne di Qualiano, già fermato lunedì notte. Il 39enne è stato inoltre denunciato in stato di libertà per rispondere di un’altra rapina avvenuta il 2 ottobre scorso in danno di una prostituta romena, sempre in concorso con IL 37enne di Qualiano. Dopo il fermo del complice, una serrata attività investigativa, ha portato i poliziotti ad identificare, in meno di 24 ore in Silvestro il coautore delle due rapine.  L’uomo, conoscente del 37enne, pregiudicato per reati contro il patrimonio ed in materia di sostanza stupefacenti, è risultato essere ben conosciuto a Villaricca dove per un certo periodo aveva svolto l’attività di fruttivendolo. Ieri pomeriggio, gli agenti lo hanno rintracciato presso la sua abitazione di Corso Europa e lo hanno subito condotto presso gli uffici della Questura dove, sottoposto ad individuazione di persona, è stato riconosciuto senza ombra di dubbio da una delle due vittime quale uno dei due autori della rapina e precisamente quello che era alla guida dell’autovettura utilizzata per la commissione del reato. In considerazione dei gravi indizi di colpevolezza emersi nel corso dell’attività investigativa, dell’ammissione del possesso del cellulare della prostituta rapinata, delle stesse modalità della rapina, ossia l’aver puntato un coltello alla gola della vittima e dei numerosi precedenti penali a carico, F.S.è stato pertanto sottoposto a Fermo di polizia giudiziaria e subito condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©