Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un biglietto per spiegare il gesto:“Siamo stanchi di vivere"

Napoli, fratelli si tolgono la vita


Napoli, fratelli si tolgono la vita
10/03/2013, 18:50

NAPOLI – Tragedia a Villaricca, nel napoletano dove due fratelli di 31 e 25 anni si sono tolti la vita, impiccandosi. I carabinieri della locale stazione stanno tentando di far luce sulla morte dei due ragazzi, ascoltando i parenti e gli amici dei due fratelli. Al vaglio degli inquirenti il biglietto lasciato dai due nel quale hanno spiegato il motivo del folle gesto: ”siamo stanchi di vivere”, avrebbero scritto i ragazzi.
I fratelli si sono impiccati in due stanze diverse dell'appartamento in cui vivevano, uno in uno sgabuzzino e l'altro nel bagno. Dopo aver interrotto gli studi, non lavoravano e vivevano con i genitori. Secondo i vicini, i due erano sempre in casa e si vedevano poco in giro. Gli investigatori non hanno dubbi sul suicidio e la magistratura non ha disposto l'autopsia.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©