Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, funicolari: Prolungate il servizio fino alle 2 di notte


Napoli, funicolari: Prolungate il servizio fino alle 2 di notte
12/02/2013, 15:57

 

            “ Il ritorno all’orario normale che prevede che le corse della funicolare di Chiaia, così come avveniva fino all’aprile del 2011, si svolgano fino alle 0,30, non può essere contrabbandato come una vittoria, visto che si tratta di ripristinare il funzionamento di un mezzo di trasporto su ferro fondamentale nei collegamenti tra i quartieri Vomero e Chiaia, così come per il passato – esordisce Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, già presidente della Circoscrizione Vomero -. Anzi bisogna stigmatizzare i notevoli ritardi con i quali si è ripristinato il servizio. Basti ricordare che in campagna elettorale, circa due anni fa, dall’attuale sindaco, allora candidato, fu bollato come uno scandalo il fatto che con la precedente amministrazione le funicolari non effettuassero corse  anche notturne ( http://www.youtube.com/watch?v=XgUapOkVDLk ) . Sono passati quasi due anni ed al riguardo poco o nulla è cambiato “.

 

            “ Peraltro non si può – prosegue Capodanno - continuare ad invitare i cittadini ad un maggior utilizzo dei mezzi pubblici e poi accettare orari ridotti, specialmente di notte, che, si presume, rispondano solo a logiche aziendalistiche, sapendo che stiamo parlando invece di un servizio pubblico essenziale, che ha caratteristiche eminentemente di tipo sociale  “.

 

            “ Tempo addietro mi feci promotore di una proposta, che oggi rilancio,  la quale da un lato tendeva a portare il funzionamento delle funicolari fino alle 2 di notte in modo da consentire alle tante persone che si recano a teatro, all’ultimo spettacolo delle sale cinematografiche o che comunque vogliano fare vita notturna, di aver a disposizione fino a tardi questi importanti mezzi di trasporto, dall’altro chiedeva di effettuare, così come avveniva quando gli impianti a fune erano gestiti da società private, la manutenzione ordinaria settimanale nelle ore di fermo notturno, evitando, come avviene adesso, di chiudere sia la funicolare Centrale, il lunedì ed il martedì, che quella di Chiaia, il mercoledì e il giovedì, due ore e mezza prima e per due giorni alla settimana ciascuna, arrecando gravi ulteriori disagi agli utenti “.

 

            “ Oggi rilancio questa proposta – conclude Capodanno – chiedendo che sia la funicolare Centrale che quella di Chiaia funzionino, in tutti i giorni della settimana, con un’ultima corsa alle 2,00 di notte “.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©