Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, i caf protestano contro il settore Politiche sociali

Avviso pubblico sulla social card

.

Napoli, i caf protestano contro il settore Politiche sociali
25/06/2013, 12:47

NAPOLI - Una misura a sostegno delle fasce deboli che potrebbe però rivelarsi un’odissea per i cittadini napoletani. Si tratta della social card in via sperimentale emanata dal governo centrale. Il problema lo hanno posto alcuni centri di assistenza fiscale della città partenopea per le modalità con cui il comune di Napoli ha emanato un avviso pubblico rivolto ai caf, per poter attuare una convenzione con l’ente a sostengo dei cittadini nella compilazione della modulistica relativa alle richieste della social card. Soltanto sette giorni per poter prepararsi e rispondere all’avviso pubblico: troppo poco, secondo i caf, che si sentono dunque esclusi dall’amministrazione comunale. Davanti Palazzo San Giacomo hanno espresso il loro dissenso nei confronti del settore Politiche sociali. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©