Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, in manette 28enne per truffa


Napoli, in manette 28enne per truffa
13/04/2010, 11:04


NAPOLI - Gli agenti del Commissariato P.S. Vasto-Arenaccia, hanno arrestato Domenico Di Falco, 28enne di Giugliano in Campania, per possesso ingiustificato di documento di identificazione contraffatto, ricettazione, tentata truffa e sostituzione di persona. L’uomo, tra l’altro pregiudicato per reati vari, si era recato presso uno studio medico privato situato presso il Centro Direzionale per ottenere la liquidazione del premio assicurativo per dei presunti danni fisici conseguenti ad un incidente stradale. Al momento dell’esibizione della carta d’identità, l’addetto alla struttura si era reso conto della contraffazione del documento chiamando la Polizia. Gli agenti hanno accertato la falsità del documento arrestando l’uomo il quale dovrà rispondere, oltre che per possesso di documento d’identità contraffatto, anche di ricettazione, tentata truffa e sostituzione di persona. Sequestrati anche una serie di documenti riconducibili al Di Falco. Lo scorso mese di febbraio presso lo stesso studio gli agenti avevano arrestato un’altra persona per un reato analogo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©