Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, in manette "coltivatore" di droga


Napoli, in manette 'coltivatore' di droga
10/03/2010, 13:03


MARANO DI NAPOLI - Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Polizia Arenella, hanno arrestato Salvatore Moccia, 29enne, originario di Villaricca, per detenzione illegale di munizionamento per arma da fuoco, detenzione di armi da taglio, sostanza stupefacente e materiale atto alla produzione di sostanza stupefacente. La piccola impresa di produzione di sostanza stupefacente, risultata ai successivi esami di laboratorio quale hashish, era stata allestita presso il domicilio di Moccia situato in Via Della Libertà. Una serrata attività info-investigativa, ha portato gli agenti all’individuazione dell’alloggio ed al procedere a perquisizione domiciliare. La perquisizione ha, da subito, dato i suoi frutti.Occultati all’interno di una calza da uomo, a sua volta riposta in un cassetto del bagno, sono state rinvenute 5 cartucce calibro 38 special. Nel garage di pertinenza dell’appartamento sono, invece, stati rinvenuti e sequestrati: un panetto di hashish di 35 grammi circa, due coltelli, utilizzati probabilmente per il taglio della droga, e tutta l’attrezzatura necessaria per la sua produzione. Tra gli oggetti rinvenuti: vasi per piante, una lampada a 250 Watt, una pompa per l’irrigazione, dei flaconi di fertilizzante, un innaffiatoio e quant’altro necessario per una fruttuosa coltivazione delle piantine, destinate a produrre la sostanza stupefacente da confezionare.  Oltre al materiale da giardinaggio, i poliziotti hanno rinvenuto anche ampolle, contagocce e flaconi dosatore. Salvatore Moccia è stato arrestato e, successivamente, condotto presso la Casa circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©