Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli: In tilt l'orologio di piazza Vanvitelli, è polemica


Napoli: In tilt l'orologio di piazza Vanvitelli, è polemica
09/04/2010, 11:04


NAPOLI - “Dopo il ritorno dell’ora legale, avvenuto nella notte tra il 27 ed il 28 marzo scorsa – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari - si pensava che le peripezie dello storico orologio di piazza Vanvitelli, per il quale, in uno agli altri dieci superstiti facenti parti del cosiddetti “Impianti dell’ora unica”, non era stata mai stata ripristinata l’ora solare, continuando dunque ad andare un ora avanti dal 25 ottobre dell’anno scorso, fossero terminate".
“Invece in questi giorni, con grande meraviglia dei vomeresi l’orologio ha cominciato “a dare i numeri” – continua Capodanno -. Infatti le lancette dei due quadranti segnano orari differenti".
“In particolare – puntualizza Capodanno -, come si può osservare nelle due foto scattate quasi contemporaneamente, uno dei quadranti, quello prospiciente via Scarlatti, segna le 13,33, mentre quello prospiciente piazza Vanvitelli segna le 13,23, con una differenza, dunque, di dieci minuti".
“E così – prosegue Capodanno – fino a quando non interverrà l’ufficio comunale competente per rimediare all’errore, cosa che non viene data per scontata alla luce dei precedenti, al Vomero impazza un nuovo gioco tra i passanti, a chi indovina quale dei due quadranti segna l’ora esatta".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©