Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, in via marina scoperta centrale del falso: un arresto


Napoli, in via marina scoperta centrale del falso: un arresto
05/10/2011, 14:10

in via marina i carabinieri del nucleo investigativo di castello di cisterna hanno arrestato per falso materiale, falso ideologico, possesso e fabbricazione di documenti di identità falsi e possesso di distintivi falsi un uomo di 30 anni, marocchino, domiciliato a mondragone (ce) in via duca degli abruzzi, già noto alle forze dell'ordine.
Dopo accurate indagini i militari dell’arma hanno perquisito un appartamento su via santa maria delle grazie a loreto in uso al 30enne, estendendo la perquisizione anche in una cantinola di pertinenza, trovandolo in possesso del seguente materiale falso: - 700 carte di identità italiane, di cui 50 intestate; - 400 patenti italiane, di cui 22 intestate; - 270 carte di circolazione di veicoli, di cui 4 intestati; - 100 certificati di proprietà del pra, di cui 7 intestati; - 10.000 punzoni metallici; - 20 patenti marocchine in bianco; - un certificato di matrimonio; - 150 tessere in plastica munite di banda magnetica; - 10 contratti di assicurazioni per auto; - 60 passaporti italiani, di cui 5 intestati; -2 timbri a secco della questura di napoli - ufficio immigrazione; - un timbro a secco del comune di giugliano in campania (na);- un timbro ad inchiostro della questura di napoli - ufficio immigrazione; - 6 marche da bollo da 1,81 euro; - 4 stampanti a colori; - 4 computer contenenti files di documenti identità italiani e stranieri; - 12 supporti magnetici contenenti dati d’identità; - 4 pendrives contenente documentazione utile alle indagini. tutto il materiale è stato sequestrato, mentre l’arrestato è stato tradotto nel carcere di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©