Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, investe la ex che si rifiuta di incontrarlo e la butta a terra infarinandola

Carabinieri arrestano 22enne

Napoli, investe la ex che si rifiuta di incontrarlo e la butta a terra infarinandola
13/12/2013, 15:29

NAPOLI - I carabinieri della stazione di Bagnoli hanno tratto in arresto per stalking un 22enne di fuorigrotta già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e la persona che da circa tre mesi aveva preso a perseguitare la ex compagna 20enne con minacce e azioni violente dopo che la giovane aveva posto fine alla loro relazione.
In particolare, secondo quanto accertato dai carabinieri, il 22enne l’aveva attesa sotto casa il 17 ottobre, dopo che si era rifiutata di incontrarlo, e l’aveva investita con un motociclo causandole lesioni guaribili in 7 giorni. Il giorno dopo l’aveva bloccata vicino casa minacciando di darle fuoco dopo averla cosparsa con una bottiglia di benzina. Il 1° novembre le aveva lanciato contro delle uova mentre passava sulla pubblica via e dopo averla buttata a terra l’aveva cosparsa di farina e colpita con calci alla testa procurandole lesioni guaribili in 3 giorni. Il 10 novembre, infine, aveva bloccato la ex sulle scale di casa e aveva preso a toccarla, contro la volonta’ della donna.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©