Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Napoli, lite tra vigile e passeggero ciclomotore, spari in aria


Napoli, lite tra vigile e passeggero ciclomotore, spari in aria
24/04/2009, 20:04

(AGI) - Napoli, 24 apr. - Momenti di tensione, ieri notte, nel centro storico di Napoli. Un diverbio tra un vigile urbano ed un passeggero di un ciclomotore, si e' trasformato in un aggressione ai danni dell'agente municipale il quale, durante l'inseguimento dei centauri, ha sparato due colpi di pistola in aria a scopo intimidatorio. L'episodio e' avvenuto in a piazza Bellini, all'incrocio con Santa Maria di Costantinopoli, alla presenza di una decina di automobilisti fermi nel traffico perche' un autocompattatore dell'azienda per la nettezza urbana (Asia) raccoglieva rifiuti dai cassonetti, e di avventori dei locali della zona. Secondo la ricostruzione dell'accaduto fatta dalla polizia municipale, poco dopo mezzanotte il vigile ha fermato il transito delle vetture per favorire le manovre del camion, intimando l'alt anche al guidatore del motorino. Il centauro si mostra insofferente, e inizia la lite con il vigile; la vicenda sembra chiusa non appena i veicoli possono ripartire. Invece, alcuni minuti dopo, i due in sella al mezzo si ripresentano davanti al poliziotto municipale, il passeggero si toglie il casco e lo scaglia contro il vigile, colpendolo di striscio. Questi decide di inseguire a piedi l'aggressore, estrae l'arma e spara due colpi in aria. Tuttavia i due sul motorino si dileguano, e il gesto dell'agente di polizia municipale resta inutile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©