Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, mazzette: in manette consulente tecnico del Tribunale


Napoli, mazzette: in manette consulente tecnico del Tribunale
24/05/2011, 16:05

In data odierna – nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica- Sezione Reati contro la Pubblica Amministrazione - i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli hanno tratto in arresto per concussione un consulente tecnico, nominato dalla sezione lavoro del Tribunale di Napoli ed un legale.

L’arresto e’ stato originato dalla denuncia, in riferimento ad una causa di previdenza, presentata dalla ricorrente, la quale aveva rappresentato una richiesta di denaro da parte del medico legale per ottenere una perizia di esito favorevole. Tanto le veniva riferito dal suo legale di fiducia nel procedimento pendente innanzi alla sezione lavoro.

Nel corso di vari contatti telefonici tra la persona offesa ed il legale, che fungeva da intermediario con il consulente, è stato organizzato un incontro per le 10.00 di questa mattina per la consegna della tangente presso i locali del Tribunale di Napoli, consegna che e’ effettivamente avvenuta.

All’ora convenuta, i Carabinieri si sono posizionati nei pressi del luogo dell’incontro, in maniera da poter assistere alla consegna senza essere notati. La persona offesa, alla presenza del legale, ha proceduto alla dazione della tangente di 500 euro al consulente.

A questo punto, la polizia giudiziaria è tempestivamente intervenuta, procedendo all’arresto in flagranza degli indagati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©