Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La denuncia: neanche un vigile a far rispettare il divieto

Napoli, Medicina Solidale: ma quale domenica ecologica?



Napoli, Medicina Solidale: ma quale domenica ecologica?
22/11/2009, 16:11

NAPOLI – Domenica 22 novembre, giornata verde per Napoli, ma non per la zona di piazza Dante. “Neanche un vigile e le automobili sono le stesse di un lunedì qualsiasi, un caos e una puzza infernale”, denuncia Medicina Solidale, fornendo il video che si può vedere in allegato. “Questa giornata, - continua il comunicato, firmato da Tonya Tondi - per gli abitanti della zona non ha portato nessun beneficio alla salute visto che lo smog era lo stesso, se non maggiore, del giorno prima. E non era neanche mezzogiorno, il video lo dimostra. Ma che intende il Comune per blocco della circolazione?”
E’ solo una delle segnalazioni che arrivano sulle cosiddette ‘domeniche ecologiche’, ovvero quelle giornate in cui la circolazione stradale è in teoria bloccata sia per dare tregua ai cittadini di alcune zone del centro, sia per ‘mettere una pezza’ alla questione inquinamento. Nei fatti, però, le cose vanno molto diversamente. Quello di piazza Dante non è un caso unico, ma solo un esempio: situazioni analoghe si verificano in parecchie delle aree napoletane dove in alcuni giorni il traffico dovrebbe essere bloccato, mentre invece non c’è nessuno a far rispettare quel divieto.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©