Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, minaccia i passanti con un coccio di bottiglia: arrestato


Napoli, minaccia i passanti con un coccio di bottiglia: arrestato
29/08/2011, 10:08

Gli agenti della sezione volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale, nella serata di ieri, sono intervenuti, su segnalazione di alcuni automobilisti, in Via De Gasperi incrocio con Via Marchese Campodisola, dove era stato notato un uomo di colore che, con i pantaloni abbassati ed impugnando un coccio di bottiglia, infastidiva i passanti in transito.

Giunti sul posto, effettivamente i poliziotti hanno accertato la presenza dell’uomo e, dopo essersi avvicinati a lui, sono riusciti a fargli cadere dalle mani il coccio di bottiglia.

Un uomo di 25 anni, in evidente stato d’ebbrezza, si è scagliato contro gli agenti sferrando calci e pugni.

Con l’aiuto di altro personale, fatto giungere dalla sala operativa, l’uomo è stato bloccato dai poliziotti ed arrestato, perché responsabile dei reati di violenza e minaccia a P.U., nonché indagato, in stato di libertà, per violazione della norma sugli stranieri sul territorio nazionale.

Da un controllo presso gli schedari elettronici, gli agenti hanno accertato che l’uomo, oltre ad avere precedenti penali, era conosciuto con degli alias.

Dalle impronte, infatti è emerso che l'uomo, 10 giorni fa, era stato arrestato per rissa, motivo per il quale era già stato condannato a 5 mesi e 20 giorni di reclusione, con la sospensione condizionale della pena. L’uomo sarà processato nella giornata di oggi con rito per direttissima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©