Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, Montecalvario: arresto per estorsione


Napoli, Montecalvario: arresto per estorsione
23/02/2011, 17:02

Questa mattina, gli agenti del Commissariato di Polizia “Montecalvario”, hanno prelevato presso la sua abitazione e condotto a Poggioreale, S.E., 34enne napoletano, per la successiva sottoposizione alla misura di sicurezza della Casa Lavoro.

L’ordine di consegna è stato emesso dalla Procura presso il Tribunale di Napoli per l’esecuzione di una misura di due anni, precedentemente disposta dal Magistrato di Sorveglianza.

S.E., pluripregiudicato con sentenze definitive per reati contro il patrimonio ed evasione, era attualmente agli arresti domiciliari a seguito dell’ultimo arresto operato proprio dagli agenti del Commissariato Montecalvario per una tentata estorsione e lesioni ai danni della madre.

Per questo ennesimo reato, l’uomo era stato quindi condannato dal Tribunale di Napoli ad un anno e 10 mesi di reclusione da scontare ai domiciliari.

Il reato era stato commesso il 23 aprile 2009, mentre il 34enne era sottoposto al regime della libertà vigilata a causa dei suoi numerosi precedenti penali. Il Magistrato di sorveglianza aveva quindi considerato la grave mancanza come manifestazione di noncuranza verso le regole imposte ed aveva pertanto ritenuto che la sua pericolosità sociale potesse essere adeguatamente fronteggiata solo con la più grave misura di sicurezza della detenzione presso una Casa Lavoro per due anni.

L’uomo è attualmente a Poggioreale in attesa della designazione dell’istituto dove dovrà essere eseguita la misura di sicurezza inflittagli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©