Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La polizia indaga sul decesso di Pasquale Esposito

Napoli: muore in ospedale dopo lite, è giallo


Napoli: muore in ospedale dopo lite, è giallo
11/01/2011, 20:01

NAPOLI - Arriva in ospedale e muore dopo poco per cause ancora tutte da accertare. E' un giallo, quello che cela la morte di Pasquale Esposito. La polizia sta cercando di fare chiarezza, poiché al momento sembra che l'uomo, vecchia conoscenza agli archivi di polizia, sia morto per cause del tutto estranee al suo stato di salute. Secondo alcune ricostruzioni Esposito avrebbe avuto un alterco con un uomo di 75 anni indagato per omicidio colposo. Da lì sarebbero poi volati schiaffi e pugni. In base ad un primo esame esterno del cadavere di Esposito, il corpo non presentava ferite: è presumibile che il pregiudicato, cardiopatico, sia morto per infarto. l'uomo avrebbe avuto un litigio con un'altra persona mentre si trovava nella propria abitazione in via Calasanzio, nella zona della Maddalena, a poche centinaia di metri dalla stazione centrale di Napoli. Non è stato ancora chiarito se Esposito è morto a causa di un malore oppure se sia stato colpito da una persona resa poi irreperibile che adesso la polizia sta cercando.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©