Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

NAPOLI, NUGNES RESPINGE LE ACCUSE DINANZI A GIUDICI


NAPOLI, NUGNES RESPINGE LE ACCUSE DINANZI A GIUDICI
13/10/2008, 17:10

L’assessore alla Protezione civile del Comune di Napoli, Giorgio Nugnes, ai domiciliari da lunedì scorso con l’accusa di aver svolto un ruolo attivo negli sconcertanti episodi di Pianura del gennaio 2008 ad opera di alcuni esponenti ultras, è stato interrogato oggi dal gip Luigi Giordano e dal sostituto procuratore Antonio Ardituro. Nugnes, accusato di aver avvertito i manifestanti, tramite il consigliere comunale di An Marco Nonno, degli spostamenti delle forze dell’ordine a Pianura, ha rigettato ogni accusa sostenendo di aver “visto, ma solo per un caso nel quartiere Fuorigrotta, i blindati delle forze dell’ordine che si stavano spostando verso Pianura” e di averlo quindi riferito durante una conversazione, ma a titolo puramente informativo, al consigliere Nonno. Il suo legale, Nello Palumbo, soddisfatto per l’esito dell’interrogatorio, ha già presentato al tribunale del riesame l’istanza di scarcerazione per il suo assistito.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©