Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli. Operazione strade sicure


Napoli. Operazione strade sicure
31/10/2012, 17:35

In occasione dell’approssimarsi delle festività di Ognissanti, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi disposti dalla Polizia Stradale di Napoli, diretta dal 1° Dirigente Dott. Maurizio CASAMASSIMA, finalizzati alla sicurezza stradale e alla prevenzione e repressione di ogni forma di criminalità in ambito stradale è stato rafforzato il presidio del territorio con l’impiego di circa 30 pattuglie aggiuntive durante ilweek end  e sono stati conseguiti i seguenti risultati: Nella tarda serata di ieri 30 ottobre 2012, nei pressi della barriera di Napoli-Barra, pattuglia dipendente del RIPS di Napoli, procedeva all’arresto di un 37enne , pregiudicato per rapina e un 36enne, incensurato, entrambi residenti ad Eboli (SA) – vedi foto - per detenzione, ai fini di spaccio, di 18,15 grammi di cocaina. Gli stessi avevano acquistato poco prima lo stupefacente presso le note piazze di spaccio dell’hinterland partenopeo, che poi avrebbero rivenduto al dettaglio nelle province campane;  In A/3 Napoli/Salerno, pattuglia dipendente del RIPS di Napoli procedeva alla denuncia in stato di libertà di un 29enne e una 25enne , coniugi, per danneggiamento e tentata truffa aggravata, ai sensi dell’art. 61/5° comma, perché, con la cosiddetta “tecnica dello specchietto”, avevano indotto, allo scopo di ottenere una somma di denaro, una persona ultrassessantacinquenne a credere di aver urtato e rotto, durante la manovra di sorpasso, lo specchietto del veicolo sul quale viaggiavano i soggetti, tra l’altro in compagnia dei figli minori. Si precisa che entrambi in denunciati risultano già noti alle Forze dell’ordine per la stessa tipologia di reato, commesso più volte in passato. Sono stati interessati i Servizi Sociali. Nel corso dei servizi coordinati in Tangenziale A56 sono stati controllati complessivamente circa 110 veicoli ed identificate 150 persone. Sono state complessivamente ritirate 11 carte di circolazione e 5 patenti di guida, tra le quali anche una patente ad uso professionale (CQC). Sono state stilate anche varie liste di controllo per veicoli commerciali. In particolare sono stati redatti n.155 Verbali al CdS con 245 infrazioni contestate, tra le quali numerose violazioni per la mancanza di copertura assicurativa e mancanza della prescritta visita di revisione periodica. Tra le infrazioni contestate sono registrate anche violazioni sulla regolarità del cronotachigrafo, durata dei tempi di guida, patenti scadute di validità e violazioni sulle norme dei trasporti di merci pericolose. Nell’ambito dei servizi finalizzati alla repressione del fenomeno di all’abbandono indiscriminato degli scarti di lavorazione  sono state sottoposte a controllo in ambito cittadino nr. 5 attività di Gommista, nr. 2 attività di Autoriparazioni Meccaniche, nr. 2 Agenzie di Affari e Vendita di auto usate e nr. 1 Attività di Autonoleggio di veicoli usati. All’esito dei controlli sono  state riscontrate e sanzionate nr. 2 violazioni degli artt. 190 e 258 del Decreto Legislativo nr. 152/2006 per irregolarità nella compilazione dei registri di carico e scarico degli pneumatici, è stata riscontrata e sanzionata la violazione dell’art. 10/2° comma della legge 122/1992  per la mancanza delle previste autorizzazioni amministrative e svolgere l’attività di sostituzione  e riparazione dei pneumatici, sono state riscontrate e sanzionate nr. 4 violazioni degli artt. 115-8-219 e 120 del T.U.L.P.S. inerenti il trasferimento di sede non autorizzato, rappresentanza non autorizzata, registrazione incompleta e mancanza di esposizione della tabella merce di nr. 2 agenzie di Affari e Vendita Autoveicoli usati. E’ stata inoltre accertata la violazione agli artt. 482 e 483 del Codice Penale con relativo sequestro di un Certificato di Proprietà intestato a persona fittizia, da parte della rivendita.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©