Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, Pendino denunciato per omissione di soccorso


Napoli, Pendino denunciato per omissione di soccorso
02/02/2011, 11:02

A Napoli, nel quartiere Pendino, A. D., un 39enne di Napoli che stava percorrendo il corso A.Lucci alla guida del suo motociclo BMW, e’ stato tamponato da una lancia Y ed e’ rovinato a terra procurandosi lesioni guaribili in 15 giorni. L’investitore, una guardia particolare giurata 53enne di Portici che era alla guida della sua lancia Y, invece di fermarsi a soccorrere il malcapitato si e’ dato alla fuga. 2 carabinieri della stazione di Borgoloreto che stavano pasando per la stessa strada a diporto ed in abiti civili si sono messi uno all’inseguimento dell’autovettura in fuga e l’altro a prestare soccorso all’investito che e’ stato portato al pronto soccorso del Loreto Mare dove gli sono state prestate le prime cure per “trauma cranico e contusioni alla gamba sx” guaribili in 15 giorni. Il veicolo in fuga e’ stato raggiunto e bloccato all’ingresso della tangenziale di via ferraris con l’ausilio di una pattuglia della locale stazione carabinieri. il conducente e’ stato denunciato.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©