Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, per evitare l’arresto si nasconde in camera da letto sotto un cappotto


Napoli, per evitare l’arresto si nasconde in camera da letto sotto un cappotto
17/11/2011, 11:11

Un ladro di appartamento, C.G. 36enne, per evitare l’arresto si nasconde in camera da letto sotto un cappotto

L’espediente non è riuscito. C.G., pluripregiudicato è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia Arenella per furto aggravato in abitazione.

Nel pomeriggio di ieri su segnalazione della Sala Operativa della Questura, la Volante del Commissariato è intervenuta in via Omodeo per una segnalazione di ladri di appartamento.

I poliziotti, giunti sul posto contattavano la proprietaria dell’appartamento che riferiva di essere stata informata che un giovane si era introdotto nel suo appartamento.

Il sopralluogo esterno consentiva di accertare che la finestra di una stanza dell’appartamento posto al piano terra era aperta e che sul davanzale era riposto un porta-oggetti.

Entrati in casa, gli agenti sorprendevano in flagranza l’uomo accovacciato dietro una sedia che tentava di nascondersi sotto un cappotto.

La Poliziani sede di denuncia restituiva alla proprietaria dell’appartamento oggetti e altri effetti personali rinvenuti nella tasca del giubbino dell’ uomo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©