Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, “piazza di spaccio” di cocaina dentro appartamento popolare occupato abusivamente

Carabinieri arrestano 3 persone

Napoli, “piazza di spaccio” di cocaina dentro appartamento popolare occupato abusivamente
20/11/2013, 10:02

NAPOLI - I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Bagnoli hanno tratto in arresto Alterio Salvatore, 44enne e Riselli Antonietta, 63enne, entrambi residenti in via Tertulliano e già noti alle forze dell'ordine, e un 17enne di via Romolo e Remo.
La donna e il 17enne sono stati sorpresi in un appartamento al civico 120 di via Tertulliano occupato abusivamente e trasformato in “piazza di spaccio”: al momento dell’irruzione stavano spacciando 3 dosi di cocaina a 2 giovani della zona.
Con precedente attivita’ di osservazione a distanza era stato identificato e neutralizzato alterio, che faceva il “palo” sulla piazza, con il compito di selezionare e controllare i “clienti”.
La perquisizione del locale occupato abusivamente ha portato al rinvenimento e sequestro di 10 grammi di cocaina e di un bilancino elettronico di precisione oltre a materiale per il confezionamento in dosi e alla somma di 120 euro provento dell’illecita attivita’.
Nel contesto operativo sono stati rimossi ostacoli fissi: 2 porte blindate e una cancellata metallica installate per ritardare l’accesso delle forze dell’ordine nei luoghi interessati dallo spaccio.
Gli arrestati sono stati tradotti nelle case circondariali di Poggioreale, Pozzuoli e nel cpa di viale Colli Aminei.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©