Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli: potatura dei platani, Vomero spaccato in due


Napoli: potatura dei platani, Vomero spaccato in due
07/05/2010, 16:05


NAPOLI - Proteste e polemiche al Vomero per una potatura dei platani effettuata, a dire di molti, male, con notevole ritardo e parzialmente, al punto che il quartiere è stato di fatto spaccato in due, con alcuni tratti di strade dove l’intervento è stato realizzato ed altri che non sono stati per nulla interessati. "Non si capisce in base a quale logica, ad esempio, si è intervenuti in via Scarlatti, nel tratto pedonalizzato, mentre sempre in via Scarlatti i platani che si trovano nel tratto da via Luca Giordano a via Preti non sono stati interessati dal provvedimento – puntualizza Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che da anni si batte affinché questi interventi alle alberature stradali vengano fatti in maniera efficace e alle cadenze prescritte -  Lo stesso discorso vale per i platani di via Luca Giordano e di via Cimarosa, ma di tante altre strade". "Molte proteste dagli abitanti di via Alvino, nel tratto successivo all’incrocio con via Stanzione, dove i platani non sono potati ed i cui rami entrano sin dentro ai balconi (nella foto) – prosegue Capodanno - Peraltro si sta ripresentando anche il problema delle “cimici del platano”, insetti che, una volta che si sono sviluppati sugli alberi, possono infestare, attraverso i rami, anche le abitazioni provocando fastidiose punture". Sulla questione Capodanno chiede l’immediato intervento dell’amministrazione comunale, sollecitando il sindaco e l’assessore competente.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©