Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, quartiere Sanità: aggredisce la moglie con una pistola


Napoli, quartiere Sanità: aggredisce la moglie con una pistola
12/05/2012, 13:05

 I carabinieri del nucleo radiomobile di napoli hanno tratto in arresto un 33enne della discesa sanita’ già noto alle forze dell'ordine resosi responsabile di aggressione e minacce alla consorte e di detenzione illegale e ricettazione di una pistola semiautomatica. Il 33enne e’ stato bloccato sulla discesa sanita’, in flagranza di aggressione per futili motivi alla moglie 31enne minacciata con una pistola semiautomatica calibro 7,65 che e’ stata trovata con il caricatore pieno e colpo in canna. Durante accertamenti successivi all’intervento e’ stato acclarato che i maltrattamenti alla signora perduravano da circa 3 anni e che l’arma era stata rubata ad avellino il 07.10.1999. Nel corso di perquisizione personale l’uomo e’ stato inoltre trovato in possesso sulla persona di un grammo di cocaina.
l’arrestato e’ stato tradotto nella casa circondariale di poggioreale. a poca distanza, sulla calata fontanelle, i carabinieri del nucleo radiomobile hanno tratto in arresto un 29 anni, del luogo, meccanico. il predetto durante perquisizione nel suo domicilio e’ stato trovato in possesso di un chilo e mezzo di droga in dosi (un chilo di hashish e 500 grammi di marijuana) poi sottoposta a sequestro insieme a ben 4 bilancini di precisione. l’arrestato e’ stato tradotto nella casa circondariale di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©