Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Napoli: ragazzo ucciso con una coltellata per futili motivi


.

Napoli: ragazzo ucciso con una coltellata per futili motivi
14/04/2009, 11:04

Giovanni Tagliaferri, 21 anni, è morto ieri a Napoli, a causa di una coltellata. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, nelle prime indagini, tre ragazzi, con le rispettive fidanzate, stavano camminando per strada a via Cristoforo Colombo, nelle vicinanze di via De Gasperi. Ad un certo punto si è avvicinata l'autovettura di Tagliaferri, che stava nella sua Ford con altri ragazzi. A questo punto sono volati apprezzamenti - pare anche pesanti - nei confronti delle ragazze; i loro fidanzati hanno reagito a parole, finchè Giovanni Tagliaferri non è sceso dalla autovettura. La dinamica precisa non è chiara, comunque a questo punto uno dei tre ragazzi ha colpito Tagliaferri alla gamba con un colpo di coltello. Si è visto subito che la ferita era grave, data la quantità di sangue che usciva. I suoi amici l'hanno portato subito all'ospedale Loreto Mare, ma ormai la perdita di sangue era stata troppo massiccia e il ragazzo è morto nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale. Le indagini sono affidate alla Polizia, che cerca di identificare l'omicida.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©