Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, rapina la madre: arrestato dalla Polizia


Napoli, rapina la madre: arrestato dalla Polizia
05/02/2011, 09:02

Stava preparando i bagagli per poi scappare ma, S.N., pregiudicato di 52 anni, è stato bloccato ed arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia “Montecalvario”, perché responsabile del reato di rapina aggravata.

L’uomo, sottoposto da poco più di una settimana al regime della detenzione domiciliare, aveva assunto un comportamento violento e minaccioso nei confronti dell’anziana madre, appropriandosi dei suoi averi.

In diverse occasioni, l’ingrato figlio non ha esitato a malmenare e minacciare di morte la madre tanto che, nella giornata di ieri, la donna ormai esausta delle continue vessazioni, ha denunciato alla Polizia quanto accadutole.

L'uomo, infatti, approfittando che la donna si era recata al carcere di Poggioreale per far visita all’altro figlio lì detenuto, ha minacciato l’altro fratello abitante con loro, di consegnargli la pensione della madre.

Inutile è risultata l’opera di persuasione sia della madre che del fratello, nel tentativo di far ragionare l’uomo che, ancora una volta, non ha esitato a scagliarsi contro la donna stringendole le mani al collo.

Grazie alla resistenza opposta dal fratello, l’uomo ha allentato la presa nei confronti della madre che, rapidamente, si è allontanata dall’abitazione con i soldi della pensione, chiedendo aiuto alla Polizia.

L'uomo, già sottoposto in passato alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S., poi alla misura della libertà vigilata, è stato arrestato lo scorso 24 gennaio per furto aggravato, condannato per direttissima, era stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, per la durata di 1 anno. Da ieri l’uomo si trova ristretto al carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©