Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli. Rapina soldi e cellulare, ma viene intercettato poco dopo dalla polizia


Napoli. Rapina soldi e cellulare, ma viene intercettato poco dopo dalla polizia
05/01/2012, 17:01

Gli agenti dell’ Ufficio Prevenzione Generale, hanno arrestato S.D.A. di 43 anni, resosi responsabile del reato di rapina aggravata, in concorso con un’ altra persona in fase di identificazione.

L’ uomo, in compagnia di un complice, la scorsa notte, a bordo di scooter, sotto la minaccia di una pistola, ha rapinato tre persone.

Le vittime dopo aver consegnato ai malviventi la somma di 250 euro, il telefono cellulare, occhiali e vari effetti personali, hanno denunciato l’ accaduto alla Polizia.

I poliziotti, immediatamente intervenuti , sono risaliti all’ identità dell’ uomo grazie anche alla minuziosa descrizione dei particolari forniti dalle vittime.

Pertanto, gli agenti hanno rintracciato il 43enne presso la propria abitazione. All’interno della stessa inoltre i poliziotti hanno rinvenuto l’ abbigliamento che l’uomo indossava durante la rapina. Per D.A. si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale. Ore contate per il complice.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©