Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, rapinatore di tabaccherie arrestato dalla polizia


Napoli, rapinatore di tabaccherie arrestato dalla polizia
07/07/2011, 11:07

Alla chiusura dei negozi, rapina il titolare di una tabaccheria di Via Domenico Fontana e grazie alle meticolose indagini, condotte dagli agenti della sezione “Volanti” dell’U.P.G., intervenuti prontamente, Ivan CENTANNI, pregiudicato di 26anni, è stato sottoposto a fermo di P.G.

CENTANNI, beneficiario della misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali, arma in pugno, si è introdotto nella tabaccheria e, dopo aver rapinato il titolare, si è allontanato a bordo di un’autovettura Fiat Punto.

La collaborazione di un passante, che è riuscito a rilevare 3 cifre della targa, è stata fondamentale per accertare l’identità del responsabile.

Gli agenti, grazie ad indagini presso gli archivi elettronici di Polizia, sono riusciti a risalire alla targa completa dell’autoveicolo, intestato al padre del rapinatore che, sostanzialmente, confermava che solo il figlio ne aveva l’uso.

Raggiunta l’abitazione di Centanni, nel quartiere Piscinola, i poliziotti lo hanno bloccato mentre, alla loro vista, tentava una inutile fuga.

Riconosciuto senza ombra di dubbio dalla vittima, in virtù anche del fatto che quel volto era rimasto impresso nella mente, in quanto nel corso della rapina, dall’arma che impugnava era caduta una cartuccia, poi risultata a salve, è stato sottoposto a fermo di P.G. e condotto dagli agenti al carcere di Poggioreale.

Non si esclude che l’uomo, si sia reso responsabile di altre rapine ai danni di operatori commerciali, per cui sono in corso indagini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©