Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Avanzata alla Camera l'autorizzazione

Napoli: richiesta di misura cautelare per Cosentino


Napoli: richiesta di misura cautelare per Cosentino
09/11/2009, 19:11

ROMA - Il Gip Luigi Piccirillo su richiesta dei Pubblici Ministeri Giuseppe Narducci e Alessandro Milita, della Procura di Napoli, avrebbe chiesto alla Camera dei Deputati la richiesta a procedere con misure cautelari - ancora non si sa se in carcere o agli arresti domiciliari - nei confronti del Sottosegretario all'Economia Nicola Cosentino. Si tratta di una notizia diffusa dall'ANSA e proveniente da ambienti giudiziari, ma finora non ci sono conferme ufficiali.
Cosentino è stato accusato da alcuni pentiti di avere avuto rapporti con i clan dei Casalesi; infatti l'accusa sarebbe di associazione esterna di stampo camorristico. Essendo Cosentino anche un deputato della Camera, è stata avanzata la richiesta di procedere al Presidente della Camera, Gianfranco Fini, come prevede la Costituzione.
Il legale di Cosentino ha dichiarato che il suo cliente sarebbe stato disposto a presentarsi ai Pubblici Ministeri per essere interrogato o anche per dichiarazioni spontanee; ma evidentemente i Pm non hanno ritenuto di ascoltarlo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©