Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

NAPOLI: "RIDATECI DIEGO"


NAPOLI: 'RIDATECI DIEGO'
30/06/2008, 08:06

"Ridateci Diego". E' questo lo straziante appello che Fabrizio M., 19 anni, rivolge a chi pochi giorni fa gli ha rubato appunto Diego, uno splendido esemplare di terrier jack russel di 15 mesi. Fabrizio l'aveva portato a fare un giro al parco, al Vomero, quartiere "bene" di Napoli, quando due fidanzatini sono scesi da una macchina, hanno cominciato a fargli carezze e coccole e poi se lo sono portato via, prima che il padrone potesse intervenire. Da quel momento Fabrizio ha fatto l'impossibile per riaverlo: inserzioni sull'edizione locale e nazionale del quotidiano "Il Mattino" con la promessa di una ricompensa di 2000 euro; e-mail inviate a tutti i veterinari della provincia e così via.

Fabrizio e la sua famiglia stanno spendendo un capitale, ma volevano troppo bene a quel cane (chiamato Diego in onore di una famosa battuta di Massimo Troisi, che nel finale del film "Ricomincio da tre" spiega che un nome troppo lungo fa crescere il figlio - e quindi anche il cane - scostumato) e non si rassegnano ad averlo perso. Vogliamo aiutarlo anche noi? Chi ne ha notizie può chiamare i numeri di cellulare  333.6086750 e 333.8669635.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©