Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Chiosi: "Evidentemente la mia denuncia era fondata"

Napoli, rimossa l'installazione in Piazza del Plebiscito


Napoli, rimossa l'installazione in Piazza del Plebiscito
28/12/2009, 15:12

<<La sera del 23 Dicembre - dichiara il presidente della I Municipalità del Comune di Napoli, Fabio Chiosi - sorpresi alcuni ragazzi che si arrampicavano sui palloni che formano la pseudo scultura di Piazza del Plebiscito.I palloni erano già scossi dal forte vento e si muovevano rischiando seriamente di ferire i passanti.
Ho fatto appello - spiega Chiosi - perché fosse garantita la sicurezza e la pubblica e privata incolumità. Evidentemente quella che doveva essere una scultura natalizia, e che è costata alle casse pubbliche la modica cifra di cinquecentomila euro, non era sicura visto che è stata rimossa."
"Un fatto - commenta il presidente - di una gravità assoluta. Al di là del giudizio negativo sulle solite espressioni di pseudo arte che ogni anno deturpano Piazza del Plebiscito, è davvero assurdo che si gettino all'aria i soldi dei contribuenti per realizzare un'opera, se così si può definire, che è potenzialmente pericolosa.
I palloni sono stati rimossi, ma mi chiedo quando sarà rimosso anche l'ideatore di queste astruserie, quel Cicelyn che tanti danni sta causando, insieme alla cricca bassoliniana, alla città di Napoli.
Ora - conclude Chiosi - i soldi sprecati siano restituiti alla comunità ed impiegati per la realizzazione di progetti utili per la città di Napoli. Vergogna, assoluta vergogna, per questa ennesima figuraccia, è la parola che deve caratterizzare i responsabili.>>

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©