Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli: rissa extracomunitari sedata da poliziotto libero dal servizio


Napoli: rissa extracomunitari sedata da poliziotto libero dal servizio
10/11/2009, 14:11


NAPOLI - Un Assistente di Polizia, appartenente alla sala operativa dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, ha arrestato tre extracomunitari di nazionalità russa, ucraina e marocchina, per il reato di rissa aggravata . L’episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri in via Vespucci. Il poliziotto mentre si trovava all’esterno di un negozio, attratto dalle urla di alcuni passanti, si accorgeva che in corso una violente lite tra alcuni extracomunitari caratterizzata da lanci di sampietrini raccolti per strada. L’agente raggiungeva gli uomini e dopo essersi qualificato provvedeva prima a disarmarli allertando nel contempo il 113. Con la collaborazione degli agenti della Volante Nicola Pchelin, 26enne, Vladimir Pisac 35enne e Milodj Bobdove sono stati arrestati per il reato di rissa aggravata; quest’ultimo, inoltre era inosservante all’ordine di lasciare il territorio emesso dal Questore di Pistoia. Per i tre il processo per direttissima che si svolge nella giornata odierna.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©