Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Clara Troisi era sola: viveva su una sedia a rotelle

Napoli: rogo in casa, 82enne muore carbonizzata

Forse a scatenare l'incendio una sigaretta

.

Napoli: rogo in casa, 82enne muore carbonizzata
25/10/2011, 15:10

NAPOLI - Aveva scelto di vivere da sola, nonostante gli acciacchi di un’età che non perdona e i movimenti condizionati da una sedia a rotelle. Probabilmente è stata una sigaretta spenta male a generare il rogo in cui in piena notte ha perso la vita. Lingue di fuoco che non hanno lasciato scampo all’82enne Clara Troisi, rimasta vittima questa notte dell’incendio che si è sprigionato all’interno della sua abitazione in via San Cosmo fuori Porta nolana, situata al decimo piano di uno stabile. I Vigili del Fuoco hanno scoperto il cadavere della vedova, al termine delle operazioni di spegnimento. Secondo una prima ricostruzione, l'incendio si sarebbe sviluppato a causa della brace di una sigaretta. I Vigili del Fuoco hanno fatto lasciare la casa anche ad una famiglia che abita in un appartamento sopra a quello della donna. Ad accorgersi del rogo è stato il dirimpettaio della signora, che dall’undicesimo piano di è accorto delle fiamme. Rabbia e dolore per quella che è l’ennesimo dramma della solitudine in città. Clara aveva due figli che non l’hanno mai abbandonata. Ma la sua scelta di vivere da sola ha condizionato inevitabilmente anche la tragedia di cui è rimasta vittima.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©