Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sono in corso le indagini, sospettata la famiglia

Napoli, scoperta violenza sessuale su un bimbo di tre anni


Napoli, scoperta violenza sessuale su un bimbo di tre anni
25/03/2011, 17:03

NAPOLI - Un bambino di tre anni affetto da una pelviperitonite ha rischiato la vita, forse per aver subito violenza sessuale. Sono questi i sospetti degli inquirenti. Sono in corso le indagini del magistrato e delle forze dell'ordine per chiarire la vicenda. Il piccolo, sottoposto ad un'operazione di 6 ore, è ricoverato al Santobono in prognosi riservata. Per una sospetta colica addominale è stato soccorso prima dall'ospedale di Marcianise e in seguito è stato trasferito al nosocomio napoletano. Il bambino vive una situazione familiare molto difficile. Suo padre è in carcere e la madre è agli arresti domiciliari. I medici che hanno in cura il piccolo hanno fatto una scoperta scioccante. Il tessuto nel retto del bambino è lacerato, con molte probabilità si tratta di un danneggiamento causato da penetrazioni, che hanno provocato l'occlusione dell'intestino. I medici hanno tentato di applicare una colostomia per salvare il bambino. I sospetti ricadono sulla famiglia. Sono in corso le indagini per accertare eventuali abusi tra le mura domestiche.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©