Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Napoli, sequestrate 50 tonnellate di fuochi probiti


Napoli, sequestrate 50 tonnellate di fuochi probiti
05/06/2009, 17:06

Cinquanta tonnellate di botti illegali, conservati in un deposito di Poggiomarino (Napoli), sono stati scoperti dagli agenti della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura di Napoli durante un blitz. A marzo scorso la stessa divisione aveva scoperto altre 10 tonnellate di fuochi artificiali proibiti. Il titolare del deposito è stato denunciato in stato di libertà. Durante il sopralluogo, gli investigatori hanno appurato anche delle violazione alla normativa europea riguardo al trasporto dei fuochi via mare e via terra, effettuato con modalità potenzialmente pericolose. Il titolare del deposito ha rimediato una denuncia per ricettazione, falsificazione, detenzione illegale di materiale esplodente, violazione della legge sulle armi, falsificazione materiale commessa da privato, tenuta irregolare del registro di scarico ed altre violazioni amministrative.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©