Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Denunciate tredici persone, tra italiani ed extracomunitari

Napoli, sequestrati 3.300 puntatori laser


Napoli, sequestrati 3.300 puntatori laser
29/01/2010, 21:01

NAPOLI - I poliziotti hanno sequestrato a Napoli in diverse zone della citta' oltre 3300 puntatori laser, in vendita sia in negozi (ferramenta, tabaccherie, bazar) che su bancarelle ambulanti. Tutti i puntatori non hanno il marchio Ce, e tutti appartenenti alla classe IIIA ovvero in grado di emettere una potenza continua superiore a 5mW il cui commercio e' consentito solo in alcuni paesi extraeuropei, ma e' vietato in Europa. Tredici persone tra cittadini italiani ed extracomunitari, sono state denunciate poiche' vendevano prodotti privi del marchio Ce. I controlli proseguono non solo in citta' ma in tutta la provincia, e' sono finalizzati a tutelare l'incolumita' fisica delle persone, per le situazioni di pericolo immediato che l'uso improprio di questi oggetti puo' creare, recando anche danni permanenti ad organi vitali. Cio' assume maggiore importanza in relazione all'imminente incontro di calcio che si svolgera' domai sera nel capoluogo campano Napoli-Genoa. L'utilizzo illecito di tali strumenti puo' integrare estremi di reato o essere propedeutico a misure amministrative nei confronti degli utilizzatori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©