Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Costringevano le ragazze a consegnare 10 euro a cliente

Napoli, sfruttamento della prostituzione, 3 arresti


Napoli, sfruttamento della prostituzione, 3 arresti
14/03/2010, 13:03

NAPOLI - Costringevano le prostitute a consegnare loro 10 euro a cliente: tre le persone arrestate a Napoli per sfruttamento della prostituzione. I carabinieri, nel corso di un servizio nella zona della Stazione centrale, hanno fermato A. C., 50 anni e due persone già note alle forze dell'ordine: V. T., 30enne e N. M., tunisino 32enne senza fissa dimora. I militari dell'Arma hanno monitorato i movimenti di cinque prostitute (una tunisina e quattro romene tra i 19 e i 24 anni) che adescavano persone in piazza Garibaldi e si prostituivano all'interno di quattro `bassi' di via Pergole a Porta Nolana. Nel corso di successivi approfondimenti, è stato accertato che i tre imponevano alle prostitute il pagamento di 10 euro a cliente. Il 50enne è ritenuto a capo del gruppo criminale attivo proprio nei pressi di Porta Nolana, il tunisino è ritenuto, invece, l'addetto al ritiro, anche forzato, del denaro dalle prostitute ed alla pulizia dei bassi mentre il 30enne era la vedetta sul tratto di strada tra vico Soprammuro e via Pergole. Nel corso delle perquisizioni personali sono stati rinvenuti e sequestrati 185 euro. Denunciata anche una prostituta romena 19enne che era rimasta sul territorio italiano nonostante un provvedimento di allontanamento per motivi di pubblica sicurezza emesso il 3 febbraio dal prefetto di Napoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©