Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, Si chiude lunedì la formazione per gli enti pubblici


Napoli, Si chiude lunedì la formazione per gli enti pubblici
17/06/2011, 13:06

Sarà il nuovo assessore al Personale del Comune di Napoli Bernardino Tuccillo a chiudere il secondo ciclo di formazione organizzato da Inail, Inps, Cassa Edile e Associazione Costruttori Edili di Napoli per i dipendenti di enti pubblici napoletani.

“In viaggio con il Durc” è un percorso di specializzazione realizzato dai quattro enti per integrare le competenze dei funzionari e dei dirigenti degli enti pubblici interessati alla realizzazione e, quindi, all’appalto di opere pubbliche e favorire così il superamento delle difficoltà normative e della macchinosità delle norme e delle applicazioni in materia di appalti, anche alla luce delle recenti novità.

L’ultimo dei venti incontri si terrà lunedì 20 giugno alle ore 9,00 nella sede dell’Acen (piazza dei Martiri, 58) e chiude i tre mesi di sessioni che hanno visto “in aula” circa 300 funzionari e dirigenti di enti pubblici (circa 500, nelle due edizioni). Negli incontri sono state illustrate normativa e novità del servizio “sportellounicoprevidenziale.it” e, più in generale, le complesse procedure di gestione del Documento Unico di Regolarità Contributiva (Durc), l’atto che attesta la piena regolarità contributiva delle imprese edili nei confronti di tutti gli enti interessati: Inps, Inail e Cassa Edile. Il documento, peraltro, è pre-condizione per il corretto avvio di tutti gli appalti e i subappalti di lavori pubblici, oltre ad essere richiesto per i lavori privati.

57 gli enti interessati: 22 i comuni dell’area metropolitana coinvolti, oltre alla Provincia di Napoli, la Regione Campania, le Università napoletane e numerosi enti di rilievo nazionale.

Il percorso di alta formazione è stato realizzato, anche quest’anno, nel solco del lavoro avviato con il Protocollo d’Intesa sulla “Promozione della sicurezza, regolarità e qualità del lavoro” sottoscritto il 1 ottobre 2010 dai quattro Enti. “Del resto – commentano il presidente dell’Acen Rudy Girardi e quello della Cassa Edile Antonio Savarese - la collaborazione istituzionale affonda le sue radici nella consapevolezza che i principi di legalità, di sicurezza sul lavoro e di contrasto al lavoro nero rappresentano priorità congiunte, alle quali tutti prestiamo la massima attenzione, con progetti qualificati e azioni concrete”.

Dello stesso parere i direttori dell’Inail Giovanna Iovino e Adele Pomponio, rispettivamente direttore della sede di Napoli e di Nola/Castellammare, e il direttore dell’Inps provinciale Ciro Avallone: “Le giornate dedicate al progetto sono esempio e dimostrazione di quanto le sinergie tra gli Enti possano rispondere a esigenze concrete del territorio. L’esperienza- aggiungono i responsabili - ha avuto un importante sviluppo pratico: i partecipanti si sono confrontati direttamente con tutti i soggetti che partecipano al processo del rilascio del Durc. Questo tipo di confronto facilita la crescita professionale dei dipendenti, aiutando contemporaneamente le Amministrazioni Pubbliche ad essere più efficienti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©