Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, smantellata piazza di spaccio nel mercatino rionale di Fuorigrotta


Napoli, smantellata piazza di spaccio nel mercatino rionale di Fuorigrotta
26/01/2011, 14:01

Una piazza di spaccio di cocaina attiva all’interno del mercatino rionale di via Metastasio nel quartiere napoletano di Fuorigrotta è stata smantellata dalla Polizia consentendo di arrestate 6 persone vicine ad un clan del quartiere.

Si tratta di un 43enne, un 44enne, un 49enne, un 46enne, un 49enne e un 26enne, tutti arrestatati dagli agenti della 1^ sez.della Squadra Mobile e del Commissariato di Polizia San Paolo, in concorso tra loro, per il reato di detenzione ai fini di spaccio.

Sequestrati 250 grammi di cocaina e la somma di oltre 4 mila euro, provento dell’illecita attività.

Nel corso di uno specifico servizio si accertava che alcuni pregiudicati erano solito trafficare sostanze stupefacenti e venderle al minuto a rivenditori del quartiere Fuorigrotta, la cui base operativa era all’interno del mercatino rionale, che sebbene chiuso, fungeva da base di smistamento per la droga appena tagliata.

Gli spacciatori, infatti, utilizzavano l’area mercatale come punto di riferimento per la gestione dello spaccio mentre il 26enne a bordo di ciclomotore aveva il compito di sentinella e di accompagnare chi era interessato all’acquisto della droga mentre un altro arrestato oltre da fungere da palo sorvegliava l’ingresso principale del mercatino per arginare azioni delle forze dell’ordine.

Dopo un articolato servizio di appostamento in cui erano evidenti i ruoli svolti dagli spacciatori la Polizia interveniva bloccando tre di loro dopo un inseguimento che nel frattempo si erano allontanati su due motorini.

altri due uomini della piazza di spaccio sono stati fermati in via Davide Winspeare mentre l'ultimo veniva bloccato in via Galeotta.

Durante la fuga i primi due avevano cercato di liberarsi di un involucro risultato essre un guanto in lattice, recuperato dagli agenti, all’interno veniva trovato una palla di sostanza bianca che, analizzata successivamente, risultava essere cocaina.

Nel frattempo una pattuglia del Commissariato di Polizia San Paolo raggiungeva il mercatino dove bloccava il resto del gruppo di spacciatori, recuperando gli involucri precedentemente nascosti dietro un muretto. In un sacchetto di stoffa venivano sequestrati oltre a due involucri di cellophane contenenti droga anche tre passini di varia grandezza, necessaria per il taglio e il filtraggio della droga.

Nell’operazione veniva anche sequestrata un rotolo di bustine di cellophane nascosto dietro alcune cassette della frutta.

Alla perquisizione uno degli uomini arrestati, veniva trovato in possesso di 1715 euro, un altro della somma di 350 euro, mentre un altro uomo , aveva con sé la somma di 2250 euro.

La sostanza stupefacente sequestrata, del tipo cocaina ammonta ad un peso di 250 grammi.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©