Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, sorpreso dalla polizia mentre rovistava in un auto: arrestato


Napoli, sorpreso dalla polizia mentre rovistava in un auto: arrestato
28/05/2012, 17:05

E’ stato scoperto, nella notte, dagli agenti del Commissariato di Polizia “Vicaria-Mercato”, mentre stava rovistando all’interno di un’autovettura Renault Megane, regolarmente parcheggiata in Corso Garibaldi, dopo averne forzato e danneggiato la serratura.

Accortosi della presenza dei poliziotti, A.F., pluripregiudicato di 39anni, si è dato alla fuga in direzione di Via Nolana.

Allertate le altre volanti in zona, attraverso la Sala operativa della Questura, l’uomo è stato inseguito a piedi dagli agenti, verso i quali ha lanciato parte della refurtiva trafugata, nel vano tentativo di farli desistere.

Lungo il suo percorso, però, dopo aver imboccato Via Lavinaio, si è trovato di fronte gli agenti del Commissariato di Polizia “Decumani”, provenienti dalla vicina Piazza del Carmine, che lo hanno definitivamente bloccato, con non poche difficoltà.

L’ignaro proprietario dell’auto “visitata” dal ladro, rintracciato dai poliziotti, è ritornato in possesso di quanto l’uomo gli aveva sottratto: un piccolo ombrellone da spiaggia, un taglierino da lavoro ed un paio di occhiali da sole griffati.

Il 39enne, arrestato dagli agenti perché responsabile dei reati di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, è stato processato stamani con rito per direttissima e condannato alla pena di due anni e quattro mesi di reclusione.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©