Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, sventato furto della banda del buco


Napoli, sventato furto della banda del buco
13/06/2011, 08:06

Ieri sera verso le 22.30, un poliziotto della Squadra Mobile di Napoli libero dal servizio, si è recato presso gli uffici di un proprio amico titolare di una gioielleria di Corso Umberto. Nel corso della visita, benché al piano superiore, ha sentito un persistente rumore simile ad un picconamento. Allarmatisi tanto lui che il titolare, sono scesi al pian terreno entrando in gioielleria da un ingresso posteriore.

All’interno dei locali del noto esercizio commerciale, il rumore era ancora più forte ed è sembrato subito chiaro che venisse dal sottosuolo.

Il poliziotto ha pertanto avvisato i colleghi dell’Ufficio Prevenzione Generale ed il personale del servizio fognario del Comune. Entrambi sono immediatamente arrivati sul posto ed hanno effettuato una ricognizione nel sottosuolo.

Giunti nell’area sottostante la gioielleria, hanno scoperto un cunicolo di circa 2 metri che terminava all’altezza di un muro di cemento della stessa gioielleria. Vicino al cunicolo i poliziotti hanno anche rinvenuto e sequestrato numerosi arnesi da scasso.

Successivamente all’intervento dei poliziotti, alcuni vicini hanno dichiarato che il rumore da picconamento avevano iniziato a sentirlo già da venerdì sera.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©