Cronaca / Nera

Commenta Stampa

La scena sotto lo sguardo indifferente dei cittadini

Napoli: tassista aggredisce vigilessa, arrestato


Napoli: tassista aggredisce vigilessa, arrestato
28/08/2009, 18:08

Ancora una volta le forze dell’ordine devono fare i conti con la distorta concezione dei diritti di alcuni cittadini che, in risposta al torto di subire un controllo, reagiscono con le maniere forti. A farne le spese, B. B., agente donna, che questa mattina, nei presso del Molo Beverello, a Napoli, ha ‘osato’ fermare un tassista per un controllo. P. V., 38 anni, era stato infatti notato mentre prelevava alcuni turisti fuori dal posteggio e senza rispettare il turno. Il tassista, in risposta, ha prima inveito contro l’agente, poi le ha afferrato un braccio e l’ha strattonata per allontanarla. Il tutto davanti ad alcuni cittadini che, una nota della polizia municipale sottolinea, hanno osservato senza intervenire. Successivamente il 38enne è stato fermato ed identificato da due agenti motociclisti. L’agente coinvolto nell’episodio, accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco, è stata dimessa pochi minuti dopo con una prognosi di dieci giorni. Il magistrato ha disposto per il tassista arrestato il giudizio per direttissima per oltraggio, minacce, resistenza e lesione a pubblico ufficiale.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©