Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Ha tentato la fuga ma è stato bloccato pochi metri dopo

Napoli: tenta di rubare auto, in manette tossicodipendente


Napoli: tenta di rubare auto, in manette tossicodipendente
22/11/2009, 15:11

NAPOLI - E' stato arrestato mentre tentava di rubare un'auto un tossicodipendente su cui pendevano numerosi precedenti per reati quali spaccio, furto, sequestro di persona a scopo di rapina e resistenza a pubblico ufficiale. E' successo a Napoli e l'uomo e' stato arrestato dagli agenti della polizia locale della prima Sezione Motociclisti, diretta dal Tenente Gaetano Amodio. La polizia locale e' intervenuta in via Cisterna dell'olio dove la centrale operativa aveva segnalato il tentativo di furto di una Fiat Doblo', regolarmente parcheggiata. I motociclisti, giunti per primi sul posto, hanno colto in flagranza B. C., di 43 anni, residente a Scampia. L'uomo, dopo aver rotto il finestrino e forzato la portiera del veicolo, si era introdotto nell'abitacolo. Alla vista degli agenti, ha tentato di fuggire ma e' stato subito fermato e trovato in possesso del frontalino dell'autoradio. Il 43enne dovra' essere a breve giudicato anche per essere evaso dagli arresti domiciliari da scontare presso una comunita' di recupero a Reggio Calabria. Reato per il quale si era successivamente costituito. Del fatto e' stato informato il magistrato di turno e domani mattina si svolgera' il processo per direttissima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©