Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, tenta di rubare un telefonino: arrestato


Napoli, tenta di rubare un telefonino: arrestato
01/08/2011, 17:08

Era intenzionato ad avere un computer nuovo, almeno questo è quanto ha lasciato intendere quando, stamani, è entrato in un esercizio commerciale al corso Novara.

Appena il titolare, però, si è voltato per soddisfare la sua richiesta, l’attenzione dello pseudo acquirente, G.S., di 33 anni, si è concentrata sul telefonino dell’uomo, poggiato sul banco, un cellulare Nokia modello N97.

G.S., che aveva usato la tecnica diversiva, così come aveva fatto già in altre occasioni, è scappato in direzione di Via Arenaccia, portandosi via il telefonino cellulare.

La vittima ha subito chiamato il 113 e, in quello stesso momento, una pattuglia del Commissariato di Polizia “Vicaria – Mercato” in transito nella zona per i servizi di prevenzione e controllo del territorio, è stata messa a conoscenza di quanto verificatosi.

Sul posto, prontamente, è giunta anche una pattuglia della sezione “Volanti” dell’U.P.G. che si è messa al rintraccio del ladro, riuscendo ad intercettarlo e bloccarlo in Via Casanova, angolo Corso Garibaldi.

Inutile il tentativo del ladro di negare ogni addebito il quale, vistosi scoperto, ha tirato fuori dagli slip il telefono cellulare, poco prima rubato.

Presso gli uffici di Polizia è stato accertato, inoltre, che l’uomo era destinatario di 3 note di rintraccio per altrettante indagini.

I poliziotti, infatti, hanno notificato all’uomo già noto per reati analoghi, anche un’ordinanza di rimpatrio, emessa dal Questore di Napoli, in tutti i Comuni dell’isola verde.

Gli agenti hanno arrestato l’uomo, responsabile del reato di furto aggravato che, domani, sarà giudicato con rito per direttissima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©