Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Il 27enne, incensurato, era appena passato col rosso

Napoli, tenta di strangolare il vigile che lo ha multato


Napoli, tenta di strangolare il vigile che lo ha multato
30/03/2009, 21:03

Aggressione e resistenza a pubblico ufficiale, questi i reati di cui dovrà rispondere Paride Quindici, il napoletano di 27 anni arrestato oggi in via Calata Ponte di Casanova. Il ragazzo, in automobile, aveva appena superato un incrocio malgrado il semaforo rosso quando si è accorto che nelle vicinanze c’era una pattuglia di agenti della polizia municipale. Uno di loro, notata la manovra, stava scrivendo il numero di targa della sua vettura. A quel punto Quindici ha perso il controllo. Ha immediatamente fermato l’automobile, è sceso dall’abitacolo ed ha cominciato ad urlare contro i vigili urbani. Subito dopo, si è avventato contro uno di loro stringendogli le mani al collo. La colluttazione è stata fermata da altri agenti che sono prontamente intervenuti in soccorso del collega.

L’agente, accompagnato in ospedale, è stato giudicato guaribile in sette giorni salvo complicazioni. Per Paride Quindici, incensurato, sono invece scattate le manette con l’accusa di aggressione e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©