Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, tenta la rapina di uno scooter: ferito da un finanziere


Napoli, tenta la rapina di uno scooter: ferito da un finanziere
31/01/2013, 12:13

Nel quartiere san carlo arena, ieri sera, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia stella con il personale del 2° gruppo della guardia di finanza di napoli hanno arrestato per tentata rapina aggravata un giovane uomo di  20 anni, del luogo, incensurato. Il giovane in sella ad uno scooter guidato da un complice in via d’identificazione, su via don bosco ha avvicinato un agente della guardia di finanza, libero dal servizio e in abiti civili e, con la minaccia di una pistola, gli ha intimato di consegnare lo scooter. Il militare della guardia di finanza si è subito qualificato ed ha estratto la sua pistola d’ordinanza, intimando ai rapinatori di fermarsi e temendo per la sua incolumità ha esploso un colpo che feriva la gamba del 20enne armato, mentre il complice riusciva a far perdere le tracce. Il rapinatore ferito immediatamente veniva soccorso dal finanziere e dai militari dell’arma nel frattempo intervenuti, venendo trasportato all’ospedale san giovanni bosco dove i sanitari lo hanno medicato per una ferita d’arma da fuoco alla gamba dx con frattura tibiale, guaribile in 30 giorni e successivamente trasferito al reparto di chirurgia d’urgenza dell’ospedale cardarelli, piantonato dal predetto personale a disposizione dell’ag. Sul luogo del fatto è stata rinvenuta l’arma del rapinatore risultata essere una pistola scenica senza tappo rosso e con la canna spiombata che è stata sequestrata.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©