Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, tre spacciatori in manette nel rione Mercato


Napoli, tre spacciatori in manette nel rione Mercato
10/09/2009, 15:09


Tre persone arrestate dagli agenti dei Falchi della Squadra Mobile della Questura di Napoli per spaccio di droga.
Lucio Mosca, 56enne è stato bloccato in Piazza Mercato nei pressi di Via Soprammuro, dove aveva installato per conto di organizzazioni criminali del posto, una fiorente attività di spaccio di cocaina.
L’uomo, notato in diversi orari della mattinata, è stato bloccato dalla Polizia mentre riceveva tre banconote da 20 euro da un giovane acquirente.
Mosca, che registra precedenti per reati contro il patrimonio e specifici, è stato accompagnato al carcere di Poggioreale.
Salvatore D’Abundo, e Carlo Di Leva, 37enni, sono stati arrestati, in concorso tra loro, per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
I poliziotti sono intervenuti, ieri sera, in via delle Zite dove hanno sorpreso i due uomini effettuare uno scambio droga-denaro con l’ acquirente di turno.
Gli agenti hanno sorpreso D’ Abundo intascare la somma di 20euro da un giovane mentre Di Leva aveva il compito di consegnargli la droga.
I poliziotti, hanno sequestrato la droga e la somma di 140 euro rinvenuta nelle tasche dei pantaloni di D’ Abundo e li hanno accompagnati al carcere di Poggioreale.



Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©