Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, truffa dello specchietto a un anziano tentata alla presenza di 2 bambini

Carabinieri arrestano 2 persone

Napoli, truffa dello specchietto a un anziano tentata alla presenza di 2 bambini
05/09/2013, 11:53

NAPOLI - I carabinieri della stazione di Marianella insieme a colleghi del battaglione Campania, durante un servizio di controllo del territorio nella zona di Marianella hanno tratto in arresto per tentata truffa e danneggiamento, A. S. 26 anni ed A. A. 23 anni, entrambi di Afragola e già noti alle ffoo.
I 2, a bordo di un’autovettura e alla presenza dei figli - di soli 3 e 5 anni – avevano tentato di truffare un passante 76enne con la cosiddetta tecnica “dello specchietto”.
In particolare, mentre l’aziano stava transitando per via Tavernola, e’ stato fermato dai 2 che si lamentavano di essere stati da lui danneggiati: passando con la sua auto aveva rotto il loro specchietto retrovisore esterno.
Ma l’anziano era sicurissimo di no e quindi ha chiamato i carabinieri.
I militari sono arrivati sul posto mentre era ancora in corso l’accesa discussione causata dalla pretesa truffaldina, che si e’ interrotta di colpo al loro arrivo.
Bloccati, sono stati tradotti nel carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©