Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ancora grave la situazione sul litorale domitio-flegreo

Napoli, turisti in fuga dal mare inquinato


.

Napoli, turisti in fuga dal mare inquinato
08/07/2009, 14:07


Sul litorale domitio-flegreo la situazione dopo l’immissione di liquami nel mare, per il fermo di 3 giorni del depuratore di Cuma, sta ritornando alla normalità. Sono tanti, tuttavia i problemi non ancora risolti. E’ una situazione molto complicata quella che sta coinvolgendo il litorale domitio-flegreo, nel napoletano. Pochi giorni fa a seguito del perdurante stato di agitazione del personale dell’impianto di depurazione di Cuma, i liquami provenienti dagli impianti fognari cittadini vengono smaltiti nelle acque del Golfo di Napoli ed in particolare della Costa Flegrea senza alcun trattamento, aggravando di non poco, lo stato di inquinamento delle acque, che si presentano melmose, maleodoranti ed invase da rifiuti di ogni tipo.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©