Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli: un cittadino adotta una strada ed un consigliere comunale chiede a De Magistris di premiarlo


Napoli: un cittadino adotta una strada ed un consigliere comunale chiede a De Magistris di premiarlo
08/05/2013, 12:08

Dopo aver giocato a Golf in via Piscicelli per segnalare la presenza di diciotto buche sul manto stradale, poi successivamente ricoperte, il cittadino attivo Giacomo Della Guardia, raccogliendo anche l'appello del nostro gruppo consiliare racconta il consigliere comunale dei Verdi Ecologisti Carmine Attanasio, ha adottato una strada, nella fattispece proprio via Piscicelli. Della Guardia ha cominciato a ripulire dagli adesivi i pali della luce e della segnaletica stradale, ritinteggiando poi delle grige fioriere che erano piene di rifiuti di ogni tipo. Alla fine dei lavori le ha poi riempite di sfavillanti fiori di geranio. Ma l'ironica genialità del signor Della Guardia, continua Attanasio, si è manifestata quando ha deciso di riparare una pericolosa buca sul marciapiede; ha esposto per alcuni giorni un cartello di inizio lavori che, ai distratti passanti, è parso come un vero e proprio annuncio di una ditta che doveva intervenire in loco. Sullo stesso si evidenziavano le scritte "lavori in attesa di autorizzazione", "lavori bloccati per possibili sanzioni", "se il pubblico è passivo, proviamo con il privato attivo" ed anche l'indicazione del numero di tessera elettorale a fianco al committente. Una serie di messaggi "subliminali ma non troppo" che dovrebbero far riflettere tutti noi amministratori, afferma il consigliere comunale. La lezione di "civiltà e concretezza" è continuata nel tardo pomeriggio di ieri quando il cittadino Della Guardia ha chiuso la pericolosa buca evidenziando i lavori effettuati con un artigianale segnale di pericolo sul quale era scritto: "pulizia ambientale, lavori domestici su strada". Una bella ed ironica lezione di amore per la propria città, per questo motivo, conclude Attanasio, chiederò al sindaco Luigi De Magistris di premiare il "cittadino attivo" Della Guardia con la consegna di una pergamena e dei  gagliardetti del nostro Comune.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©