Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Denunciato per favoreggiamento un 58enne

Napoli: uomo dei Longobardi-Beneduce preso per estorsione


Napoli: uomo dei Longobardi-Beneduce preso per estorsione
30/11/2009, 17:11

QUARTO - E' stato arrestato a Quarto, dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Pozzuoli, Luciano Compagnone, 48enne ritenuto affiliato al clan dei Longobardi-Beneduce, latitante dal mese di settembre. All'uomo e' stata notificata una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 28 agosto dal tribunale di Napoli per tentata estorsione aggravata. Compagnone e' stato sorpreso nel sonno dai carabinieri, che hanno fatto irruzione nel covo dopo averlo localizzato all'interno di un caseggiato nella periferia flegrea. Un 58enne del luogo e' stato denunciato per aver favorito la latitanza dell'arrestato, poiche' proprietario dell'unita' abitativa dove si nascondeva compagnone.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©