Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli, Varriale: ‘Illegalità persiste su pannelli abusivi"


Napoli, Varriale: ‘Illegalità persiste su pannelli abusivi'
11/05/2012, 14:05

“Ad oggi sembra ancora che non si sia trovato il modo di rimuovere le centinaia di postazioni pubblicitarie formato 18mq abusive, a Napoli. Molte interpellanze sono state fatte in merito, ma senza alcun risultato. Il problema principale sembra essere la mancanza di soldi del Comune da destinare alla rimozione delle postazioni in ferro illegalmente posizionate e gia’ censite dalla polizia amministrativa”. Ad affermarlo, e’ Vincenzo Varriale, Consigliere comunale di  ‘Napoli e’ Tua’ e Presidente della Commissione Consiliare ‘Patrimonio’. “Invito, pertanto, l’assessore Realfonso a cercare di inserire nel bilancio preventivo 2012 la somma corrispondente, affinche’ si ponga fine all’imperante illegalita’ in questo settore -aggiunge Varriale-. Una soluzione alternativa, in realta’ ci sarebbe: in mancanza di fondi da destinare alla causa, si potrebbe accettare la proposta della ditta aggiudicataria della gara per il ripristino ‘quo ante’ al verificarsi degli incidenti stradali, che si e’ offerta di rimuovere a costo zero tutti gli impianti in questione. “In ultima analisi -conclude- la soluzione potrebbe essere quella di acquisire al patrimonio del comune di Napoli tutte le postazioni pubblicitarie in quanto abusive”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©